Tel. 0365.438021

Messa in sicurezza

L’Albero esegue opere di messa in sicurezza del territorio e di ingegneria naturalistica.

  • Stesura e fissaggio di reti paramassi. L’attività prevede:
    • Sopralluogo;
    • Disbosco e/o disgaggio;
    • Pianificazione dell’intervento su indicazione del geologo;
    • Stesura reti;
    • Tracciatura fori;
    • Fissaggio reti
  • Manutenzione  reti paramassi e svuotamento
  • Terre armate atte a consolidare il terreno. Le terre rinforzate vengono preferite al muro di cemento per il minor impatto ambientale assicurato della ricrescita del manto erboso. Hanno inoltre il vantaggio di poter reperire in loco i materiali di riempimento (terra e pietrisco). Garantiscono una notevole elasticità a seguito di sollecitazioni naturali (terremoti).
  • Barriere paramassi
  • Messa in opera di protezioni in legno o muratura per arginare piccole frane o cedimenti su strade montane e sentieri.
  • Creazione di protezioni (staccionate ) in zone esposte
  • Realizzazione e messa in sicurezza camminamenti
  • Ripristino di muretti a secco e non, sistemazione per il deflusso delle acque piovane su strade bianche
  • Pulizia argini e alvei fluviali.

 

 rete-paramassi

I NOSTRI LAVORI:

L’Albero collabora con Comuni dell’Alto Garda per la realizzazione di opere di ingegneria naturalistica e di messa in sicurezza del territorio e annovera tra i lavori la messa in sicurezza della Valle delle Cartiere, Toscolano Maderno.

Valle delle Cartiere

Nel mese di Settembre 2014 una serie di smottamenti ha reso inagibile la Valle delle Cartiere

La Cooperativa ha eseguito le seguenti attività:

  • Bonifica e pulizia del Museo della Carta
  • Creazione di un canale di deflusso per l’acqua a protezione del Museo
  • Creazione di terre armate
  • Stesura e fissaggio di reti paramassi  a protezione della via di accesso della Valle delle Cartiere
  • Pulizia e sistemazione della strada bianca con rifacimento delle pendenze
  • Posa in opera di staccionata in legno di castagno
  • Pulizia dell’alveo fluviale con l’ausilio di biotrituratore. Il lavoro è stato eseguito per agevolare il flusso del fiume ed evitare eventuali futuri disastri ambientali.